Se solo fosse vero

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Se solo fosse vero

Messaggio Da ospitaliere il Ven Gen 15, 2010 10:40 am

Titolo: Se solo fosse vero

Nome Saga/Ciclo di cui fa parte: Romanzo singolo

Autore: Marc Levy

Anno di prima pubblicazione: ?

Pagine: 240

Editore: Corbaccio / TeaDue

Collana di pubblicazione dell’editore: Pubblicato dalla TeaDue a 8,00 euro nel 2004.


Recensione/Riassunto:
Una sera d’inverno, a San Francisco, Arthur e Laureen fanno la loro conoscenza… Arthur è un giovane architetto che ha appena traslocato in un nuovo appartamento. Laureen, trentenne, un tempo faceva il medico, mentre ora è un fantasma fuggito dal suo corpo che giace in coma in un letto d’ospedale. Un fantasma di quelli che di solito non si vedono, passano attraverso le porte e non riescono a comunicare con nessuno. Ma per uno strano scherzo del destino, Arthur vede benissimo Laureen, e può sentirla parlare, ridere e raccontare, al punto da innamorarsene, alla follia. Così, proprio quando il sentimento sbocciato tra i due si trasforma in un legame profondo, in un amore struggente e totalizzante, i medici decidono che per quella bellissima ragazza, vittima di un tragico incidente, è giunto il momento di staccare il respiratore…
Appassionante storia d’amore che ha commosso i lettori di tutto il mondo, Se solo fosse vero ha rivelato il talento di Marc Levy, maestro nel combinare storie e personaggi di grande realismo con la dimensione del sogno e dei sentimenti.

Arthur,dopo una brutta delusione d'amore,decide di cambiare casa.Appena finito il trasloco si accinge a fare una bella doccia quando si acorge di non essere solo in casa.Infatti una bella ragazza di nome lauren vive nel suo stesso appartamento credendolo il proprio.Forse perchè Lauren è un fantasma e non una donna in carne e ossa......
Arthur inizia così a indagare sulla vita passata della misteriosa abitante della casa raccogliendo indizi,passando per pazzo davanti agli amici e famigliari(perchè in effetti solo lui la vede!) e creando situazioni ambigue...fino a scoprire una verità che nessuno credeva potesse essere quel che è....
Non rivelo il finale perchè è troppo...colpo di scena!
Marc Levy non è al primo romanzo ma questo è senza dubbio il suo capolavoro.
Ne è stata tratta una versione(ridotta) cinematografica ma consiglio la lettura del libro perchè come in molti casi i 2 prodotti non sono assolutamente compatibili...

avatar
ospitaliere
Vedova

Messaggi : 364
Data d'iscrizione : 11.01.10
Età : 46
Località : forlì,città di caterina sforza

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum